In offerta!

Falcone e Borsellino. Dieci anni di solitudine

12,90 10,32

Un libro che racconta la vera storia di Falcone e Borsellino e di come siano stati uccisi dalla mafia, nel suo solito modo. Perché la mafia uccide in tre tempi: prima isola, poi delegittima, alla fine usa il tritolo.

10 disponibili

COD: 978-88-6984-122-4 Categorie: , ,

Descrizione

Falcone e Borsellino, dieci anni di solitudine

“Non vi è dubbio che Giovanni Falcone fu sottoposto a un infame linciaggio, prolungato nel tempo, proveniente da più parti.” Lo scrive la Corte di Cassazione nella sentenza del 2004 sul fallito attentato all’Addaura, quello che, nei salotti di Palermo, si diceva che Falcone si fosse organizzato da solo per farsi pubblicità. Le calunnie, le umiliazioni, gli ostacoli durarono per dieci anni, verso Falcone e verso Paolo Borsellino. I documenti raccolti in questo libro lo testimoniano, insieme al racconto di Maria Falcone e Rita Borsellino, di Leonardo Guarnotta, Giuseppe Ayala, Alfonso Giordano. La mafia uccide in tre tempi: prima isola, poi delegittima, alla fine usa il tritolo. Esattamente quello che capitò ai due eroi di un Paese senza memoria, sui quali in molti dovrebbero tacere. Oggi sono tutti “amici di Giovanni e Paolo”. La lettura di queste carte aiuta a capire chi può dirlo davvero. E chi no.

[tx_divider size=”24″]

DETTAGLI PRODOTTO

Titolo: Falcone e Borsellino, dieci anni di solitudine
Autore: Giommaria Monti
Prezzo: € 12,90
Rilegatura: Brossura
Pagine: 130
Editore: David and Matthaus
Lingua: Italiano
ISBN: 978-88-6984-122-4

Consegna: circa 5/7 gg lavorativi dall’evasione dell’ordine con spedizione tramite pieghi di libri – massimo 2 gg. lavorativi dall’evasione dell’ordine con corriere

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Falcone e Borsellino. Dieci anni di solitudine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *